Olio Extravergine

 

L'olio extravergine d'oliva, presente per la maggior parte nella polpa del frutto, viene ottenuto per spremitura meccanica a freddo e può essere consumato direttamente senza ulteriori trattamenti di raffinazione o retificazione. Sono stati identificati nell’olio vergine di oliva più di 180 composti volatili ma la loro correlazione con il flavour del prodotto non è ancora ben conosciuta. In quest’ambito, si può affermare che l’aroma dell’olio vergine evidenzia note aromatiche molto diverse tra loro come il fruttato erbaceo, floreale, mela verde, pomodoro, mandorla ecc… Protettivo nel rischio di trombosi e nel ritardo della comparsa dei danni da aterosclerosi, si mette in evidenza la rilevanza biochimica dei costituenti minori dell’olio vergine di oliva nella dieta.

 

Frantoio di Tignale   Biologico

 

Alla Miniera usiamo solo oli extravergini di qualità, assaggiati con cura e scelti, come per il vino, in base al nostro gusto. Una particolare predilizione per il nostro olio extravergine biologico di Tignale. Essendo olio biologico, tutte le varie fasi, dalla coltivazione alla molitura, vengono controllate molto seriamente. In questo modo si ha la certezza di un prodotto unico nel suo genere, conservando aromi e profumi difficili da trovare negli oli commerciali.

Degustazione

 

Come per il vino, anche la degustazione dell'olio extravergine di oliva riveste una grande importanza. Su prenotazione nell' osteria facciamo interessanti assaggi guidati d'olio (su prenotazione per gruppi di minimo 10 persone). L' olio extravergine con le sue proprietà benefiche e i suoi profumi è un condimento che viene utilizzato sempre più in cucina, ma spesso oli non extravergine e con forti difetti vengono venduti nei supermercati e utilizzati nei ristoranti.
Per cominciare a conoscere l' olio di qualità, a sentire gli aromi nascosti nel prodotto e riconoscere gli oli non buoni bisogna essere seguiti dai suggerimenti esperti di Sergio (assaggiatore professionista) e guidati in un mondo vasto e appassionante come quello del vino, ma meno conosciuto.